Sestri Levante

Sestri Levante, definita per la sua posizione geografica “la città dei due mari”, è una delle ultime località che si affacciano ad oriente sul Golfo del Tigullio.

Anticamente, Sestri Levante era costituita da un isolotto, formato dall’attuale promontorio che si trova a strapiombo sul mare. Solamente in età moderna fu unito alla terraferma da un istmo molto sottile, dando così all’attuale cittadina una caratteristica del tutto particolare.

Da un lato sorge la Baia del Silenzio, dall’altro la Baia delle Favole, ribattezzata dallo scrittore Hans Christian Andersen che vi soggiornò nel 1833.

Situata a circa 50 Km da Genova a nord e 45 Km dalle Cinque Terre a sud, vicina al famoso borgo Portofino, Sestri Levante è un luogo ideale di villeggiatura.

Per gli amanti del trekking e della natura, oltre alla vicinanza delle Cinque Terre e del Parco Naturale di Portofino, Sestri Levante è il punto di partenza di sentieri panoramici che portano a Punta Manara e Punta Baffe, da cui si ha una vista splendida sul Golfo del Tigullio. Dall’estremità orientale della città invece, un sentiero porta ai resti romanici della Chiesa di Sant’Anna.

Agli amanti della Cultura, suggeriamo una visita ai seguenti edifici:

– la Chiesa di San Nicolò dell’Isola, edificio di culto più antico della città costruito nel 1151 in stile romanico
– la Basilica di Santa Maria di Nazareth
– il Convento dei Frati Cappuccini dove si può ammirare un presepe perenne
– il Palazzo Fascie Rossi, sede della biblioteca civica
– il Palazzo Durazzo Pallavicini, sede del municipio
– la Galleria Rizzi, che ospita la preziosa collezione dell’Avvocato Marcello Rizzi costituita da dipinti europei, mobili e ceramiche dal Quattrocento al Settecento.